Progetto AlpLinkBioEco

Il 17 aprile 2018 ha preso avvio il progetto AlpLinkBioEco – Linking BioBased Industry Value Chains Across the Alpine Region, finanziato all’interno del programma Interreg-Spazio Alpino 2014-20 sui temi della bio-economia e dell’economia circolare, di cui Lombardy Green Chemistry Association è partner.

Il 4 e 5 giugno si è tenuto il kick off meeting del progetto a Friburgo (Svizzera).

La bioeconomia è una delle priorità individuate per lo sviluppo economico della macroregione alpina, vista la ricchezza di bio-risorse rinnovabili presenti nelle regioni dello Spazio Alpino, potenzialmente riutilizzabili per la produzione energetica, industriale, alimentare e mangimistica. Ne sono un esempio prodotti derivati dall’agricoltura, dalla gestione delle foreste e dal riuso e riciclo di rifiuti biologici. Tuttavia, l’immenso potenziale derivante dall’utilizzo di tali risorse non è adeguatamente valorizzato, principalmente per la mancanza di approcci integrati di filiera che permettano la cooperazione inter-settoriale tra i vari attori coinvolti.

Il progetto, della durata di tre anni, si pone l’obiettivo di sviluppare una strategia interregionale per il potenziamento di filiere innovative in modo da sfruttare al meglio le opportunità offerte della bioeconomia circolare nello Spazio Alpino.

Il progetto rappresenta una delle iniziative flagship del Gruppo di Azione 2 “Competitività e Filiere strategiche” della Strategia Europea per la Macroregione Alpina (EUSALP).

AlpLinkBioEco vede la partecipazione di 14 partner di 6 diverse regioni alpine per un budget totale di circa 2 milioni di euro: Plastics Innovation Competence Center (CH, capofila del progetto), Business Upper Austria (AU), Poly4Eml (SI), Centro Studi Alpino Pieve Tesino (IT), Confindustria Lombardia (IT), Lombardy Green Chemistry Cluster (IT), Hub Innovazione Trentino (IT), Plastipolis (FR), France clusters (FR), Slovenian Ministry of Education, Science and Sport (SI), Chemie Cluster Bayern (DE), BIOPRO BW (DE), Technologiezentrum Horb (DE), ClusterAgentur BW (DE).

Lombardy Green Chemistry Association è co-responsabile con Poly4Eml del WP T1 sulla mappatura delle iniziative a livello di bioeconomia.

Project manager del progetto per il Cluster LGCA:

Ilaria Re, [email protected]